Post di lombard-tony

    • Tony LOMBARD, éleveur amateur de sélection
  • Selezionare la capacità di elevare !

    Per prima cosa rivediamo il valore della parola "elevare" :

    - Fornire le cure necessarie allo sviluppo di qualcuno, di un animale, dalla nascita ad un certo punto di realizzazione: Allevare il suo piccolo.
    - Nutrire, mantenere la sua esistenza finché non ha acquisito una certa forza.  
    - Nutrire e proteggere animali o piante per favorirne lo sviluppo.

    Il diamante mandarino è naturalmente un formidabile allevatore. La deposizione delle uova, la cova e l'alimentazione avvengono senza problemi. La coppia (sia la femmina che il maschio) vi mettono brio, sono completamente indaffarati all'allevamento della loro nidiata.
    Come aneddoto, ricorderei sempre un padre che, dopo la perdita della madre, aveva dato tutto per crescere la loro prole. Ho l'immagine di questo uomo devoto che non ne poteva più, che vacilla alla fine della giornata davanti a me, ma continuare senza sosta a nutrire i suoi giovani fino allo svezzamento. Gli ho dato tutte le cure possibili per sostenerlo in questo periodo.

    2 jeunes gris et leur pere 2

    Continua a leggere

  • Gli standard del diamante mandarino

    Documento di riferimento indispensabile per gli allevatori che selezionano i loro diamanti mandarini.

    Ho svolto un lavoro di ricerca dei diversi standard del diamante mandarino applicati in Francia, Belgio, Inghilterra, Italia e Paesi Bassi. Ecco dunque gli standard su cui si basano i giudici per decidere i diamanti mandarini ai concorsi. Questi documenti vi saranno molto utili a seconda del paese in cui iniziate ad esporre.

     

    Continua a leggere

  • Software di calcolo genetico del diamante mandarino

    Piccolo software pratico che permette di avere le probabilità dei risultati di un accoppiamento secondo la o le mutazioni dei rispettivi genitori. Può essere messo su chiavette USB, non c'è bisogno di una connessione internet per usarlo.

    Prima, ovviamente, dovremo conoscere il genotipo di ogni genitore. Per aiutare a determinare la mutazione o combinazione di mutazioni a cui appartengono i diamanti mandarini, è possibile consultare : Glossario illustrato delle mutazioni nel diamante mandarino.
    Detto questo, direi che questo software è solo un aiuto. La cosa migliore sarà sempre quella di comprendere il modo di trasmissione di ogni mutazione. Per questo, Vi consiglio anche per avere una buona base per consultare l'articolo : Genetica del diamante mandarino: Istruzioni per l'uso.

     

    Continua a leggere

  • Applicazione di calcolo genetico del diamante mandarino

    Ecco un sito, disponibile anche in applicazione, dedicato al calcolo della genetica dei diamanti mandarini. Zebracalc vi permette di avere le probabilità dei risultati secondo la o le mutazioni dei rispettivi genitori.

    Prima, ovviamente, dovremo conoscere il genotipo di ogni genitore. Per aiutare a determinare la mutazione o combinazione di mutazioni a cui appartengono i diamanti mandarini, è possibile consultare : Glossario illustrato delle mutazioni nel diamante mandarino.
    Detto questo, direi che questa applicazione è solo un aiuto. La cosa migliore sarà sempre quella di comprendere il modo di trasmissione di ogni mutazione. Per questo, Vi consiglio anche per avere una buona base per consultare l'articolo : Genetica del diamante mandarino: Istruzioni per l'uso.

    Continua a leggere

  • Che cosa si intende per diamante mandarino "tipo inglese" ?

    Il termine tipo inglese per alcuni diamanti mandarini è talvolta usato, ma che cosa si intende per «tipo inglese» ?
    Questo tipo di uccello (vedi video) può essere definito di tipo inglese ?
    Dove basta che l'uccello venga dall'Inghilterra ?... O al contrario, è ancora più tipico ?

    Giovani diamanti mandarini di tipo inglese in video :

    Continua a leggere

  • Vermifugare i suoi diamanti mandarini, metodo naturale

    Semplice da preparare, naturale e senza effetti collaterali o nefasti ! Una ricetta che si è dimostrata valida in un gran numero di allevatori di uccelli.
    Questo metodo aiuta a prevenire l'infestazione dei vostri diamanti mandarini dai parassiti interni (vermi piatti e rotondi) ed è anche un purificante per il sangue.

    1. Ingredienti

    Per avere un efficace vermifugo, bisogna associare aglio, timo e salvia. L'aglio è in questa composizione più attiva.

    - 3 spicchi d'aglio
    - 2 rami di timo
    - 2 foglie di salvia

    L'aglio può essere mescolato o tagliato. Si possono anche tagliare le foglie di salvia. Il tutto mescolato in un litro d'acqua. Lasciare in macerazione da 15 giorni a 1 mese in luogo temperato e lontano dal sole.


    Ingredients vermifuge diamants mandarins methode naturelle

    Continua a leggere

  • Un giorno da allevatore di diamanti mandarini

    Ho scelto di descrivere questo giorno del 15 ottobre 2020 perché non è come gli altri.
    Segna infatti l'inizio dell'allevamento con le prime nascite di diamanti mandarini grigi della stagione riproduttiva 2020-2021 !

    Naissance diamant mandarin

    Otto coppie di grigi accoppiati dal 26 settembre di quest'anno.
    Oggi, tre coppie hanno avuto delle nascite, due coppie covano le loro uova fecondate e altre tre devono ri-deporre dopo una deposizione "bianca". La maggior parte dei riproduttori di quest'anno sono dei primitivi, non tengo loro rigore di questa falsa partenza che può trasformarsi in eccellente stagione. Se osservo bene il comportamento di questi giovani futuri genitori (i più giovani hanno circa 11 mesi).

    Continua a leggere

  • Allevamento e selezione del diamante mandarino grigio

    1. Introduzione

    Il diamante mandarino grigio proviene dal tipo selvatico.
    Corrisponde al tipo originale del diamante mandarino. Quindi non è propriamente una mutazione.
    Tuttavia, il diamante mandarino grigio che conosciamo finora è molto diverso dal suo antenato australiano. A seguito di una selezione da parte degli allevatori, il tipo, le dimensioni e il colore di quest'ultimo si sono molto evoluti.

    2. Interesse

    Essendo il grigio la base delle mutazioni esistenti nella serie grigia (grigio petto nero, grigio petto bianco, grigio dorso pallido, ecc.), l'allevamento di quest'ultimo è fondamentale per la perennità di tutte queste mutazioni.
    Il diamante mandarino grigio permetterà così di "rigenerare" tutte queste mutazioni.

    3. A chi si rivolge l'allevamento dei grigi ?

    L'allevamento del diamante mandarino grigio è consigliato per i principianti e può anche diventare molto emozionante per i più esperti.
    Infatti, nonostante un fascino a prima vista meno spettacolare di un diamante mandarino dai colori aranciato o pastello, il suo allevamento è già più interessante.

    Diamant mandarin femelle gris née en 2019

    Continua a leggere

  • Come riconoscere un maschio portatore di mutazione petto nero

    L'obiettivo di questo articolo non è quello di stabilire una regola inarrestabile per il riconoscimento di un maschio grigio portatore di mutazione petto nero. Ha piuttosto lo scopo di raccogliere gli indizi che vi permetteranno di identificarlo.
    Per questo, ogni dettaglio della mutazione è ripreso, secondo quanto ho potuto osservare durante la selezione del mio ceppo di grigio petto nero.

    Prima di iniziare ad analizzare ogni possibile indizio, mi sembra importante tenere presente che la mutazione petto nero modifica la forma dei disegni. Per identificare un portatore di mutazione petto nero, vi consiglio anche di prendere in considerazione tutti gli indizi descritti in questo articolo.

    Procediamo e analizziamo il fenotipo di un grigio petto nero dalla testa verso le timoniere rispetto a un grigio portatore della mutazione petto nero. Per individuare ogni termine descrittivo utilizzato, potete avvalervi di questo schema : Termini descrittivi nel diamante mandarino.

    1. Tratto baffo

    Petto nero (pn) : La linea baffi sarà pronunciato e un nero intenso.
    Portante torace nero (/pn) : La linea baffuta può essere più pronunciata di quella grigia, ma per me non è un indizio sufficiente.

    2. Tratto di lacrima

    Petto nero (pn) : Il tratto di lacrima scompare (idealmente secondo lo standard) o solo una linea sottile rimane.

    1 trait de larme pn a

    Portante torace nero (/pn) : Diversi casi di figura secondo la forza di espressione della mutazione in chi lo indossa.

    - Il tratto di lacrima è presente e fine :

    2 trait de larme porteur pn a

    - Il tratto di lacrima è presente e largo :

    3 trait de larme porteur pn 1 a

    - In alcuni casi potrebbe mancare anche il tratto di lacrima di un portatore di petto nero. Bisognerà affidarsi agli altri indizi per sapere se si tratta di un portatore o di un petto nero a pieno titolo.

    3. le guance

    Portante torace nero (/pn) : Il disegno delle guance si estenderà verso l'alto e la parte posteriore della testa.

    4 extension joues pn avec fleches a 5 extension joues nuque pn a

    Continua a leggere

  • Fabbricazione di contenitori fotografici in PVC

    Per fare delle belle foto dei tuoi diamanti mandarini, ecco un modello di scatola fotografica da fare da soli.

    1. materiali necessari

    - Pannello in PVC bianco, spessore 5 mm.
    - Guide in PVC a U.
    - Angolari in PVC L.
    - 1 luce ultrapiatta con interruttore.
    - Perno scanalato 10 o 12.
    - Silicone colla.

    2. Taglio del pannello in PVC


    - Il pannello in PVC è tagliato per formare un cubo delle seguenti dimensioni:  Lunghezza 38 cm, profondità 32 cm, altezza 32 cm.
    - Su una parete, un foro di 6 cm di diametro (da regolare secondo l'obiettivo della fotocamera) viene realizzato all'altezza del posatoio futuro.
    - Su un'altra parete, un'apertura di 10 cm di larghezza su 12 di altezza è realizzata per la porta scorrevole che permetterà di introdurre l'uccello nella scatola.
    - Tagliare 1 porta per chiudere il foro che servirà a fotografare l'uccello (esempio di dimensioni per un foro di 6 cm: 10 cm x 10 cm).
    - Tagliare 1 porta di 12 cm x 14 cm per l'apertura che permetterà di introdurre l'uccello nella scatola.
    - Tagliare un quadrato di 10 cm x 10 cm che servirà da base per il posatoio.

    Taglio del pannello in PVC

    3. Incollaggio delle guide

    - Tagliare e incollare 2 guide (angolari a U) che permetteranno di far scorrere la porta che potrà ostruire l'apertura di 6 cm.
    - Tagliare e incollare 2 guide (angolari ad U) che permetteranno di far scorrere la porta che potrà ostruire l'apertura di 10 cm di larghezza su 12 di altezza.

    Cage photo pvc 1 a

    Continua a leggere

  • Suggerimento : Come tenere le uova insieme nel nido

    Nid plastique

    Se si utilizza questo tipo di nido questo trucco può essere utile.

    L'anno scorso, un maschio metteva regolarmente in disordine i materiali del nido o li rimuoveva. Con l'obiettivo sicuramente di ricominciare un'altra covata.
    Essendo il fondo di questi nidi piatto, le uova si ritrovano sparse e quindi un rischio di non essere covate era molto possibile.

    Così ho cercato una soluzione per evitare questo disagio. Provando diversi tipi di fondo del nido a forma concava, tra cui quelli in corda e fibra di cocco, incorporandoli nel nido di plastica. Questo maschio continuava nonostante tutto a voler togliere quei fondi !

    Poi ho provato un fondo concavo in feltro bianco che ho incollato sul nido.

    Nid plastique avec fond feutrine

    Continua a leggere

  • Lo stato d'animo di un allevatore

    Attraverso diversi supporti, leggiamo a volte affermazioni o la creazione di ciò che si potrebbe chiamare "ricette di cucina" per quanto riguarda l'allevamento dei nostri diamanti mandarini.
    Credo che, in linea generale, queste possano fuorviarci e addirittura impedire che si compiano progressi concreti. È quindi sempre un peccato voler congelare in questo modo alcune regole prive di fondamento e di spirito costruttivo.

    Qual è lo stato d'animo di un vero allevatore, degno di questo nome !

    Abbiamo una bella passione, questo è quello che mi dicono spesso quando la presento a degli amici neofiti.
    Ci vuole un sacco di tempo, investimenti a volte nella nostra vita. Se si vogliono grandi risultati in allevamento. Ognuno di noi ha una visione a volte diversa dell'uccello al quale si cerca di giungere attraverso la nostra pazienza e perseveranza che a volte può contare in anni.

    Una passione dove non ci sono ricette tutte fatte così tanti parametri. Facendo dell'esperienza, dell'osservazione degli allevatori la base principale.
    Si sarà d'accordo nel dire che questo avviene prima di tutto nella stanza d'allevamento, davanti agli uccelli e che i risultati non si fanno come fast food ! Impaziente o seguace di "Voglio/ ho" astenersi.

    Etat d esprit d un eleveur de diamant mandarin1

    Un allevatore, uno vero. Con grande pazienza e coltivando l'umiltà, sarà in generale discreto ed eviterà il più delle volte di affermare che la genetica, la selezione possiede innumerevoli sfaccettature e che c'è sempre da imparare.

    Continua a leggere