Ceppo

  • Che cosa si intende per diamante mandarino "tipo inglese" ?

    Il termine tipo inglese per alcuni diamanti mandarini è talvolta usato, ma che cosa si intende per «tipo inglese» ?
    Questo tipo di uccello (vedi video) può essere definito di tipo inglese ?
    Dove basta che l'uccello venga dall'Inghilterra ?... O al contrario, è ancora più tipico ?

    Giovani diamanti mandarini di tipo inglese in video :

    Continua a leggere

  • Trasmissione genetica delle caratteristiche fisiche

    Se durante una riunione di amanti dei diamanti mandarini si pone una domanda sulla genealogia del mascherato, del pastello o di una guancia nera, si è certi di ricevere la risposta giusta.
    Ma se si pone la domanda sulla genealogia sul formato (dimensione), la forma della testa o la lunghezza del becco, le risposte saranno molteplici e diverse.
    Alcuni diranno intermedi, altri dominanti, ecc.

    Tuttavia, queste caratteristiche seguono Leggi di Mendel. Molti allevatori non credono a questa spiegazione, ma è vera. Sembra che le leggi non si comportino più in modo rigoroso come per le mutazioni di colore. Una variazione più ampia a livello di formato (dimensione), forma della testa, ecc. sembra normale.

    Law of independent assortment

    In natura, si trova nei diamanti mandarini la stessa variazione nel formato. E, nel processo di addomesticamento, questa differenza nella variazione è aumentata. I nostri diamanti mandarini coltivati sono in media due centimetri più larghi dei loro antenati in natura.
    Negli articoli si raccomanda sempre una selezione dura a livello del formato e del modello tenendo conto delle differenze tra le parti come la testa, il corpo, ecc.

    Ma il formato e il modello sono guidati dalla genealogia. Le forme del corpo sono guidate da fattori.
    La domanda che si pone è: esiste una relazione tra i diversi fattori che guidano il formato, il modello, la forma della testa e del becco?

    Continua a leggere

  • Come creare un ceppo secondo i suoi obiettivi

    1. definire i suoi obiettivi

    In primo luogo, a mio parere, occorre mirare e definire i suoi obiettivi: Scelta delle mutazioni o delle mutazioni da selezionare, studi delle caratteristiche di mutazione(e) scelta(e), conoscenza del tipo di trasmissione genetica, creare una rete di allevatori in grado di lavorare su obiettivi simili per avere argomenti di partenza. Gli allevatori dovranno avere fiducia nel vostro progetto e nella vostra perspicacia. Saranno anche preoccupati di diventare i loro uccelli ceduti.
    Condizioni indispensabili per poi iniziare la costruzione di un ceppo e iniziare una selezione per tendere verso i vostri obiettivi definiti come qualsiasi progetto.

    Infine, definire la vostra idea dell'uccello che si desidera ottenere. Senza dimenticare le caratteristiche della mutazione o combinazione in cui vi proiettate.

    2. Consigli per iniziare

    Scegli i diamanti mandarini di partenza con meno difetti possibili. Assicurati di non iniziare con uccelli con un genotipo incerto.
    Esempio: Se avete intenzione di costruire un ceppo di grigio, verificare che non siano portatori di mutazione recessiva (come petto nero, guance nere).

    Interrogate l'allevatore cedendovi i vostri primi esemplari, chiedete di vedere i genitori per essere meglio fissato. Osservate le diverse qualità e punti da migliorare di ciascuno avendo in testa il diamante mandarino che desiderate raggiungere.
    Osservate l'armonia e l'insieme degli uccelli dell'allevatore, un'omogeneità vi farà apparire un buon lavoro dell'allevatore.

    3. Che cos'è un ceppo

    Bisogna immaginarsi il ceppo di un albero, il tronco e i rami. Composti da ascendenti, discendenti, sorelle, fratelli, ecc. Esistono diversi metodi a seconda del tipo di trasmissione genetica della mutazione o combinazione elevata per far progredire un ceppo.

    Comment creer une souche suivant ses objectifs

    Continua a leggere