Concorso

  • Allevamento e selezione del diamante mandarino grigio

    1. Introduzione

    Il diamante mandarino grigio proviene dal tipo selvatico.
    Corrisponde al tipo originale del diamante mandarino. Quindi non è propriamente una mutazione.
    Tuttavia, il diamante mandarino grigio che conosciamo finora è molto diverso dal suo antenato australiano. A seguito di una selezione da parte degli allevatori, il tipo, le dimensioni e il colore di quest'ultimo si sono molto evoluti.

    2. Interesse

    Essendo il grigio la base delle mutazioni esistenti nella serie grigia (grigio petto nero, grigio petto bianco, grigio dorso pallido, ecc.), l'allevamento di quest'ultimo è fondamentale per la perennità di tutte queste mutazioni.
    Il diamante mandarino grigio permetterà così di "rigenerare" tutte queste mutazioni.

    3. A chi si rivolge l'allevamento dei grigi ?

    L'allevamento del diamante mandarino grigio è consigliato per i principianti e può anche diventare molto emozionante per i più esperti.
    Infatti, nonostante un fascino a prima vista meno spettacolare di un diamante mandarino dai colori aranciato o pastello, il suo allevamento è già più interessante.

    Diamant mandarin femelle gris née en 2019

    Continua a leggere

  • Fabbricazione di contenitori fotografici in PVC

    Per fare delle belle foto dei tuoi diamanti mandarini, ecco un modello di scatola fotografica da fare da soli.

    1. materiali necessari

    - Pannello in PVC bianco, spessore 5 mm.
    - Guide in PVC a U.
    - Angolari in PVC L.
    - 1 luce ultrapiatta con interruttore.
    - Perno scanalato 10 o 12.
    - Silicone colla.

    2. Taglio del pannello in PVC


    - Il pannello in PVC è tagliato per formare un cubo delle seguenti dimensioni:  Lunghezza 38 cm, profondità 32 cm, altezza 32 cm.
    - Su una parete, un foro di 6 cm di diametro (da regolare secondo l'obiettivo della fotocamera) viene realizzato all'altezza del posatoio futuro.
    - Su un'altra parete, un'apertura di 10 cm di larghezza su 12 di altezza è realizzata per la porta scorrevole che permetterà di introdurre l'uccello nella scatola.
    - Tagliare 1 porta per chiudere il foro che servirà a fotografare l'uccello (esempio di dimensioni per un foro di 6 cm: 10 cm x 10 cm).
    - Tagliare 1 porta di 12 cm x 14 cm per l'apertura che permetterà di introdurre l'uccello nella scatola.
    - Tagliare un quadrato di 10 cm x 10 cm che servirà da base per il posatoio.

    Taglio del pannello in PVC

    3. Incollaggio delle guide

    - Tagliare e incollare 2 guide (angolari a U) che permetteranno di far scorrere la porta che potrà ostruire l'apertura di 6 cm.
    - Tagliare e incollare 2 guide (angolari ad U) che permetteranno di far scorrere la porta che potrà ostruire l'apertura di 10 cm di larghezza su 12 di altezza.

    Cage photo pvc 1 a

    Continua a leggere

  • La preparazione ai concorsi

    Il concorso rappresenta per l'allevatore di diamanti mandarini il culmine della sua stagione riproduttiva. Questo sarà il metodo migliore per verificare se i nuovi uccelli corrispondono allo standard, sarà allo stesso tempo una possibilità di confrontare i propri risultati con quelli di altri allevatori. La progressione nel suo allevamento passa necessariamente attraverso il confronto dei suoi uccelli con quelli degli altri allevatori. I concorsi rappresentano pertanto il momento privilegiato che chiude un intero anno di allevamento.

    Il primo passo per l'allevatore sarà la selezione dei suoi diamanti mandarini. Generalmente intorno al 15 luglio, i giovani diamanti mandarini sono ordinati: bisogna distinguere bene gli uccelli da allevamento e gli uccelli da esposizione. Il diamante mandarino da esposizione è un uccello «finito» e non un uccello da lavoro: un uccello portante non sarà (normalmente) giudicato, una femmina con rigetti di guance sarà sanzionata, ecc. Quando ciò è possibile, occorre prevedere di preparare dei sostituti: l'allevatore non è immune da un problema di condizione generale insorto poco prima del concorso. Come per la preparazione degli Stam (gruppo di 4 uccelli identici), prevedere 5-6 uccelli sembra ragionevole per ovviare ad eventuali imprevisti.

    Affinché il diamante mandarino presentato abbia un piumaggio in perfetta condizione, non bisogna esitare a strappare le piume danneggiate, rotte.

    Le diamant mandarin en preparation concours photo 2

     

    Continua a leggere

  • Che cosa si intende per diamante mandarino "tipo inglese" ?

    Il termine tipo inglese per alcuni diamanti mandarini è talvolta usato, ma che cosa si intende per «tipo inglese» ?
    Questo tipo di uccello (vedi video) può essere definito di tipo inglese ?
    Dove basta che l'uccello venga dall'Inghilterra ?... O al contrario, è ancora più tipico ?

    Giovani diamanti mandarini di tipo inglese in video :

    Continua a leggere

  • Requisiti generali dello standard

    In questo articolo troverete l'insieme dei criteri di selezione da cercare in un diamante mandarino di esposizione.

    Dimensione :
    Dalla punta del becco fino all'estremità della coda del diamante mandarino: 11,5 cm.

    Tipo :
    Impressione di forza - Taglia corta e tozza - Testa tonda - Collo compatto - Petto relativamente largo e rotondo.
    La testa, il collo, il dorso e la coda devono formare una sola linea con una minima cavità nella nuca e all'intersezione della coda all'altezza del codrione.
    La curva formata dall'arrotondamento del torace e la linea del ventre deve essere regolare a partire dalla gola fino alla regione anale.
    La linea dorsale non può essere schiacciata e la linea ventrale non può essere caduta.
    Tutte le parti del corpo devono essere in armonia le une con le altre.

    Testa :
    Ben rotonda vista da tutti gli angoli - Vista frontale relativamente ampia - Deve essere in perfetta armonia con il becco e il corpo - Gli occhi posti all'incirca al centro della testa, ben vivi e di colori scuri a meno che lo standard della varietà specificata non lo dà altrimenti.

    Continua a leggere

  • Gli standard del diamante mandarino

    Documento di riferimento indispensabile per gli allevatori che selezionano i loro diamanti mandarini.

    Ho svolto un lavoro di ricerca dei diversi standard del diamante mandarino applicati in Francia, Belgio, Inghilterra, Italia e Paesi Bassi. Ecco dunque gli standard su cui si basano i giudici per decidere i diamanti mandarini ai concorsi. Questi documenti vi saranno molto utili a seconda del paese in cui iniziate ad esporre.

     

    Continua a leggere

  • Termini descrittivi nel diamante mandarino

    I termini descrittivi nel diamante mandarino che vi permetteranno di individuare ogni zona e di discutere tra allevatori della stessa "lingua".
    Aprire l'articolo per avere una foto di grande formato.

    Continua a leggere