Piastrelle di coda

  • La mutazione petto arancione nei colori classici

    Dal momento che discuteremo il diamante mandarino petto arancione in questo articolo, è certamente interessante soffermarsi prima un po' sulla storia di questa mutazione.
    La mutazione toracica arancione dovrebbe essere nata in Belgio. Scrivo consapevolmente "supposta", perché il primo petto arancione fu in realtà trovato in un negozio di uccelli. In particolare, nella letteratura olandese, molto prima della scoperta del primo petto arancione in Belgio, sono stati descritti dei diamanti mandarini che presentano caratteristiche che ora possiamo attribuire a dei portatori di petto arancione.
    Ciò di cui siamo certi, in ogni caso, è che l'onore della scoperta del petto arancione spetta a un certo signor De C. che nel 1978 notò un maschio grigio abbastanza speciale in un commercio. Questo maschio aveva una barra di petto arancione mentre normalmente avrebbe dovuto essere nera. Il signor DE C. comprò questa copia, ma all'allevamento non uscì nulla di ciò che aveva sperato. Alla fine del 1978, Paul CH., presidente del BZC a quel tempo, acquisirà questo maschio. Ci sono state sorprese buone e cattive su questo argomento, perché questo maschio purtroppo non visse molto a lungo. Fortunatamente Paul CH. aveva potuto ottenerne alcuni giovani prima. Il petto arancione è di eredità recessiva autosomale rispetto alla forma selvatica. Il fattore arancione deve quindi essere doppiamente presente per diventare visibile. Così incrociò giovani tra loro e ne uscì abbastanza rapidamente il primo petto arancione.

    Già il primo allevatore di petto arancione commise l'errore di non combinare e sviluppare il petto arancione con colori classici (grigio, marrone, dorso pallido, mascherato) ma si precipitò direttamente sulla combinazione del petto arancione con il petto nero e altre mutazioni. Da quel momento, il sogno di ogni allevatore di petto arancione era nato per arrivare a un diamante mandarino interamente arancione.
    Per il fatto di aver bruciato la fase di allevamento nei colori classici, la domanda seguente rimase:

    Alcune caratteristiche specifiche che osserviamo nei nostri classici seni arancioni, sono soltanto delle derive fastidiose della presenza della mutazione toracica nera o sono effetti specifici della mutazione toracica arancione ?

    Che cosa intendo con questo ? Spesso il grigio petto arancione o marrone petto arancione lasciano apparire delle guance non ben delimitate. Allo stesso modo si nota spesso un orlo arancione sulle ali. Inoltre, il petto scorre frequentemente verso l'alto e il ventre presenta dei disegni. Tutte queste caratteristiche sono piuttosto inquietanti.

    Continua a leggere

  • Il maschio grigio, in qualità e difetti

    I primi diamanti mandarini presentati in mostra erano ben lontani da quelli che abbiamo ora nei nostri allevamenti. Erano piuttosto filiformi e piccoli somiglianti in tutti i punti alla maggior parte degli uccelli che troviamo attualmente al negozio di animali dietro l'angolo.

    L'evoluzione non sa fatto in un giorno, ma è stato relativamente veloce. Qui parleremo del diamante mandarino grigio, tutti semplicemente perché è la mia specialità e sto cominciando a conoscerlo bene.
    Si può osservare che i grigi, che è un classico (Si chiama «classico» il grigio e le mutazioni di basi che sono: bruno, dorso pallido e mascherato.),  presentati nelle grandi esposizioni non è più molto lontano dal grigio perfetto. Il tipo e le dimensioni sono per lo più di ottimo livello e la differenza è fatta principalmente sul colore.

    Per individuare ogni termine descrittivo utilizzato nel seguito dell'articolo, potete avvalervi di questo schema : Termini descrittivi nel diamante mandarino.

    1. I principali difetti dei maschi grigi

    Negli ultimi anni molti difetti sono apparsi nei grigi che abbiamo il piacere di vedere nelle nostre mostre. Ve ne presenterò alcuni che per me sono i più comunemente incontrati in esposizione o nei nostri allevamenti.

    a) Le zebre dietro le guance

    Traces de zebrures autour des joues

    Da circa due anni, almeno da quanto ho personalmente notato, vediamo apparire tracce di zebra intorno alla guancia. Questo difetto è piuttosto evidente nelle guance grigie nere, ma abbastanza recente nei maschi grigi. È ancora tempo di sradicarlo dai ceppi di grigio prima che sia completamente generalizzato al diamante mandarino grigio.
    Per la somiglianza al difetto presente nelle guance nere, non credo che si possa assimilare a un fattore guance nere. In effetti questo difetto appare anche nei ceppi che non hanno affiliazione con un ceppo di guance nere.

    Si può invece pensare che questo fenomeno sia dovuto ad un'alta concentrazione di eumelanina (nera), cosa che è ricercata nei grigi per una schiena ben scura e nelle guance nere per un colore ben nero intenso.

    b) Lacrima che si diffonde nelle guance

    Altro difetto è la lacrima che dà un'impressione di diffusione nella guancia per la presenza di alcune piume nere in queste, e di una linea sotto l'occhio. Di solito nel mio allevamento sono uccelli che hanno le guance di un castano profondo. Penso che ce l'abbia ancora, possiamo assimilarlo ad un eccesso di eumelanina in questa zona.

    2 eumelanine dans les joues

    Continua a leggere