Glossario illustrato delle mutazioni nel diamante mandarino

 

Ho realizzato questo glossario per illustrare in foto le mutazioni esistenti nel diamante mandarino.
Può aiutarti a identificare le mutazioni dei tuoi diamanti mandarini.

Importante precisione : Per identificare il genotipo del tuo diamante mandarino, dovrai considerare che un diamante mandarino può essere portatore di una mutazione senza essere mutante.
Essere portatori (/) di una mutazione significa che essa è parzialmente presente (geneticamente parlando). Dal punto di vista visivo la mutazione parzialmente portata non si vedrà o solo da alcuni indizi presenti nell'aspetto dell'uccello.
In questo caso, sarà necessario avere un occhio attento per determinare il genotipo. A volte saranno necessari degli accoppiamenti di verifica.
Il tuo diamante mandarino può anche avere diverse mutazioni, le possibili combinazioni sono numerose.

Questo glossario si basa unicamente sul fenotipo (caratteri visivi) e sulle mutazioni semplici (non combinate).

Grigio (GR)

Il diamante mandarino grigio non è una mutazione, è il tipo originale (selvatico).

Diamante mandarino grigio maschile Diamante mandarino grigio femmina

1. Mutazioni legate al genere

La femmina non può mai essere portatrice, quindi è mutante o non mutante.
Il maschio può essere portatore della mutazione.

bruno (Br)

 
Diamante mandarino marrone maschile diamante mandarino marrone femmina

Dorso pallido

Diamante mandarino Dorso pallido maschio diamante mandarino dorso pallido Femmina

Mascherato, vecchio tipo

Diamante mandarino Maschera vecchio tipo maschio Diamante mandarino Maschera vecchio tipo femminile

Mascherato, nuovo tipo

Diamante mandarino Maschera nuovo tipo maschio Diamante mandarino Maschera nuovo tipo femminile

2. Mutazioni dominanti

Né il maschio né la femmina possono essere portatori, basta un mutante per ottenere il 50% di giovani mutanti.

Faccia nera

Diamante mandarino faccia nera male Diamante mandarino faccia nera femmina

Upupa

Diamante mandarino Ciuffo grigio maschio Diamante mandarino Ciuffo grigio femminile

Guance grigie

Diamante mandarino Guance grigie maschio Diamante mandarino Guance grigie femmina

Pastello

Diamante mandarino Pastel grigio maschio Diamante mandarino pastello grigio femmina

Guance chiare

Diamante mandarino Guance chiare grigio maschile

3. Mutazioni recessive libere

Sia il maschio che la femmina possono essere portatori della mutazione. Il carattere deve essere presente due volte per essere visibile sia nel maschio che nella femmina.

Becco giallo

Diamante mandarino Becco giallo grigio Diamante mandarino Becco giallo grigio femmina

Bianco

Diamante mandarino Bianco

Charcoal

Diamante mandarino Charcoal grigio maschio Diamante mandarino Charcoal grigio femmina

Eumo

Diamante mandarino Eumo grigio maschile Diamante mandarino Eumo grigio femmina

Isabelle

Diamante mandarino Isabelle maschio Diamante mandarino Isabella femmina

Guance nere

Diamante mandarino Guance nere grigio maschile Diamante mandarino Guance nere grigio femmina

Pennacchio

Diamante mandarino Panache grigio maschile Diamante mandarino Pennacchio grigio femmina

Petto bianco

Diamante mandarino Petto bianco grigio Diamante mandarino Petto bianco grigio femmina

Petto nero

Diamante mandarino Petto nero grigio Diamante mandarino Petto nero grigio femmina

Petto arancione

Diamante mandarino Petto arancione grigio maschile Diamante mandarino Petto arancione grigio femmina

topazio

Diamante mandarino topazio grigio maschile Diamante mandarino Agata femmina

4. Alcune combinazioni di mutazioni

Maschio faccia nera, petto arancione, petto nero

Diamante mandarino faccia nera petto nero petto arancione maschio

Maschio, faccia nera, guance nere

Diamante mandarino faccia nera guance nere maschio

Maschio mascherato guance nere

Diamante mandarino Maschera guancia nera maschile

Maschio pastello dorso pallido

Diamante mandarino pastello maschio grigio dorso pallido

Guance femminili brune

Diamante mandarino Guance brune femmina

5. Mutazione poco diffusa

Il Giorgio

Diamante mandarino il George

Grazie a Bart Houben, Loïc Leducq e Florian Haar, proprietari delle foto pubblicate, che ne hanno concesso la pubblicazione.

Tony Lombard, allevatore amatoriale di selezione.
Articolo pubblicato nel 2018.
 

Inviare un commento
 


geni recessivi Mutazione dominante legati al sesso fenotipo genotipo portatore mutante