Batteria di allevamento e relativa attrezzatura

Quando si cerca di selezionare i diamanti mandarini, la questione della disposizione di un pezzo di allevamento diventa inevitabile. In questa stanza dedicata ai vostri uccelli, la batteria di allevamento è l'insieme praticamente indispensabile. La batteria d'allevamento dovrà riunire diverse funzioni ed essere realizzata in modo che vi faciliti ogni giorno la manutenzione e la cura dei vostri amici alati.

Vi presento quello che uso. Vantaggi e svantaggi, così come ciò che può essere ulteriormente migliorata.
Mi sono dedicato a mettere a punto attrezzature pratiche per la pulizia e soprattutto che ottimizzi il mio tempo dedicato alla cura, alla manutenzione, alla pulizia, ecc., pur mantenendo un buon ambiente per tutti gli uccelli.

 

Batteria di allevamento o gabbie di allevamento
 

Uso 2 set di 8 gabbie di marca GEHU, ognuna delle seguenti dimensioni lunghezza 50 cm, larghezza 40 cm, altezza 40 cm.
Questa batteria di allevamento è in legno melaminico trattato contro l'umidità, il vantaggio è che l'intero è completamente smontabile (facilita eventuali spostamenti del vostro pezzo di allevamento). Troverete i commercianti di questo marchio in Link.
Le gabbie sono separate da pareti in PVC rimovibili. Una volta rimosse, ciò consente di avere gabbie di volo lunghe un metro. Li ho dotati di griglia di fondo in acciaio inox per evitare il contatto con gli escrementi che cadono sul fondo del cassetto. Metto come lettiera, sul fondo delle gabbie, trucioli di legno (assorbe l'umidità degli escrementi e trattiene la polvere di uccelli).
In definitiva, queste 16 gabbie possono servirmi durante la riproduzione e come spazio di volo di un metro per lo svezzamento, il periodo di riposo, ecc.
 

Batterie de cages d elevage
Batteria d'allevamento 16 gabbie (dimensioni di un vano: L 50 cm, l 40 cm, h 40 cm)

Tiroir grille de fond et copeaux de bois
Cassetti con fondo truciolare faggio, griglia inox per evitare il contatto con gli escrementi

Ciò che potrebbe essere migliorato, a mio avviso, sarebbe avere lo stesso insieme in PVC piuttosto che in melaminico. Tuttavia, non conosco batterie d'allevamento in PVC completamente smontabili. Inoltre, dopo diversi anni di utilizzo e diversi smontaggi, queste gabbie non si sono deteriorate.
Tuttavia, ci sono molti altri produttori di gabbie di allevamento che possono essere altrettanto interessante.

 

Accessori di base dell'allevamento
 

I posatoi
 

Per ogni scompartimento della batteria, ho installato un posatoio scanalato e un posatoio in legno liscio. Per i diamanti mandarini il diametro 10 mm e 12 mm è da privilegiare. Variare i diametri permetterà di rafforzare le zampe. Allo scopo, appunto, di muscolare le zampe degli uccelli (lavorare il mantenimento), si possono anche mettere dei rami scelti con diverse curvature.

Consigli: Non mettete posatoi sulla stessa linea verticale, per evitare che gli escrementi non siano ricevuti su un congenere. Così come il posizionamento dei posatoi rispetto alle mangiatoie e fontane deve essere pensato per evitare che i semi o l'acqua siano insudiciati.
A mio parere, il legno è preferito alla plastica. Infatti, nonostante la plastica fornisca una migliore garanzia per l'igiene, i diamanti mandarini preferiscono il legno per strofinare il becco. La pulizia dei posatoi non sarà da trascurare, in quanto condiviso e a contatto diretto con ogni uccello.

Perchoirs pour cage d elevage
Posatoi legno scanalato e liscio, diametri 10 e 12 mm
 

Le fontane
 

Una fontana di capacità 50cc per gabbia è installato. Preferire le fontane blu (vedi le foto sopra), per proteggere il più possibile dal sole (se non si può fare altro che metterli in un luogo dove il sole li raggiungerà).
Mettere la fontana saggiamente assicurandosi che non ci saranno escrementi che vi cadranno. Per esempio, non metterla sotto un posatoio. Si prega inoltre di posizionarlo alla giusta altezza, non troppo basso per evitare che gli uccelli la considerano per una vasca da bagno. In questo caso, si svuoterà molto rapidamente e inumidirà il fondo della gabbia che potrà causare muffa.

Ho pensato di realizzare un sistema automatico di distribuzione dell'acqua dotato di un serbatoio, tubi adattati e abbeveratoio automatico. Alla fine ho rinunciato a un impianto del genere. Questo per una ragione principale, nella dieta che sto applicando, metto ogni settimana in acqua da bere sia da comin cholin, succo di cipolla, succo d'aglio e anche aceto di sidro di mele. Le singole fontane in questo caso sono più semplici da pulire di un'intera rete di tubi.
Tuttavia, una soluzione intermedia sarebbe possibile: Non mettere in opera le fontane che nei giorni in cui c'è un'aggiunta e chiudere in quei giorni la rete di distribuzione automatica. Il beneficio di questa idea sarebbe un risparmio di tempo, in quanto eviterebbe il cambiamento dell'acqua ogni giorno.

In ogni caso, la pulizia e la santità dell'acqua che si distribuisce ai vostri diamanti mandarini deve essere rispettato. La salute dei vostri uccelli passa attraverso un cambiamento quotidiano e la pulizia di acqua potabile. Vi consiglio anche di numerare le vostre tavolette per dedicarle a ciascuna delle gabbie, prima di evitare un'eventuale diffusione di una malattia o di altre malattie.
 

Le vasche da bagno
 

I modelli di vasca da bagno sono numerosi. Scegliete vasche da bagno facili da pulire e soprattutto facilmente integrabili alle vostre gabbie.
Le vasche con fondo trasparente non sono sempre accettate dagli uccelli. Nella vostra scelta, guardate anche alla solidità dei ganci che permettono di attaccare la vasca alla gabbia.

Non mettere a disposizione il bagno più di un'ora, l'acqua diventa rapidamente macchiato e quindi inadatto all'abbeveraggio. L'acqua delle vasche da bagno non deve sostituire l'acqua di abbeveraggio delle fontane.

Diamant mandarin au bain

Quando suggerisci il bagno ?

Durante il periodo di riposo, un bagno a settimana sembra appropriato.
Può essere proposto quotidianamente durante la preparazione all'accoppiamento.
Evitare di fare il bagno durante la cova potrebbe costituire un incentivo per una nuova deposizione. Da considerare solo se il tasso di umidità è inferiore al 40-50%. Vedi altri metodi per regolare l'idrometria : Regolare l'igrometria per favorire la schiusa.
Il bagno può essere offerto 1 o 2 giorni prima della schiusa se il tasso di umidità della vostra stanza è troppo basso.
 

Le mangiatoie e le benne
 

Mangiatoia principale

Per la distribuzione della miscela di semi principale, utilizzo delle mangiatoie Eclipse della marca 2GR che si installa facilmente con 2 ganci su una porta mangiatoia ( vedere video di presentazione: Mangiatoia Eclipse). Evitano lo spreco e li evitano di mettere i semi ogni giorno. Così un risparmio di tempo e semi sempre a disposizione per gli uccelli. Tuttavia, vi consiglio di controllare regolarmente che la mangiatoia non si ingoi di bucce di semi.

Tuttavia, ci vorrà un tempo di adattamento prima che siano adottati dagli uccelli.
Bisogna dunque osservare che osano passare la testa nella mangiatoia, a rischio di perdere alcuni di loro ! Un consiglio: mettete i semi fino al bordo della mangiatoia e una mangiatoia ovale al suolo riempita di semi, poi riducete a poco a poco i semi nella mangiatoia ovale. Vedere l'esempio nella foto qui sotto :

Mangeoire eclipse 1

Mangiatoia frontale e benna

Queste mangiatoie sono pratiche per distribuire il paté d'allevamento, semi specifici (come il foniopaddy) o anche il tordo e il carbone.

Mangeoire de facade et godet

Noterete che ho optato per mangiatoie trasparenti (devo ancora sostituire le benne). Questo dà il vantaggio di vedere a colpo d'occhio se rimane un contenuto (semi, paté, ecc.). Attenzione però a distinguere bene se vedete semi o bucce di semi ! Poiché i diamanti mandarini sgusciano ogni seme prima di mangiarlo. Piccolo trucco, soffiando le bucce se ne andranno (attenzione di non riceverne negli occhi) e i semi (più pesanti) rimarranno nella mangiatoia.

 

Conclusione
 

Allevare con il materiale adeguato è essenziale, dà buone condizioni agli uccelli e facilita la vita dell'allevatore. Se indugiare non è quindi trascurabile. Altre attrezzature per l'allevamento è da prevedere, il tipo di nido o ancora installare un'illuminazione a LED. Svilupperò quello in articoli futuri.

Infine, ecco in video il mio pezzo d'allevamento dove potrete osservare la batteria d'allevamento attrezzata :

 

Tony Lombard, allevatore amatoriale di selezione.
Articolo pubblicato nel 2021.

 

Invia un commento all'autore

Gabbia posatoio fontana vasca da bagno mangiatoia Batteria di allevamento attrezzature Allevamento Lettiera Fondello