Vermifugare i suoi diamanti mandarini, metodo naturale

Semplice da preparare, naturale e senza effetti collaterali o nefasti ! Una ricetta che si è dimostrata valida in un gran numero di allevatori di uccelli.
Questo metodo aiuta a prevenire l'infestazione dei vostri diamanti mandarini dai parassiti interni (vermi piatti e rotondi) ed è anche un purificante per il sangue.

1. Ingredienti

Per avere un efficace vermifugo, bisogna associare aglio, timo e salvia. L'aglio è in questa composizione più attiva.

- 3 spicchi d'aglio
- 2 rami di timo
- 2 foglie di salvia

L'aglio può essere mescolato o tagliato. Si possono anche tagliare le foglie di salvia. Il tutto mescolato in un litro d'acqua. Lasciare in macerazione da 15 giorni a 1 mese in luogo temperato e lontano dal sole.


Ingredients vermifuge diamants mandarins methode naturelle

2. Dosaggio

Distribuzione: Mettere 15 ml (1 cucchiaio) della soluzione ottenuta per 1 litro d'acqua. Fare una cura di 3 o 4 giorni consecutivi, cambiando ogni giorno la soluzione. Poi se ne possono dare 2 giorni al mese.

3. Quando distribuire il vermifugo

Anticipare e secondo me la chiave per preservare i suoi diamanti mandarini.
Ecco perché tratto i miei diamanti mandarini circa un mese prima del periodo riproduttivo, questo in parte per evitare i parassiti interni che potrebbero danneggiare vedere uccidere gli embrioni futuri. Nel corso dell'anno effettuo un secondo trattamento per evitare la proliferazione. Si può anche considerare questo vermifugo quando arriva un nuovo uccello nel vostro allevamento.

4. Conclusione

Un metodo naturale e poco costoso che vi eviterà molti disagi rispetto ad alcuni prodotti medicamentosi che possono lasciare effetti indesiderati e in particolare indebolire i vostri uccelli.
Beninteso, una buona igiene delle gabbie, posatoi, fontane d'acqua, ecc., resta indispensabile per evitare i disagi (talvolta irreversibili) che possono causare i parassiti interni.

 

Tony Lombard, allevatore amatoriale di selezione.
Articolo pubblicato nel 2019.

 

Invia un commento all'autore

Vermifugo igiene riproduzione Coccidiosi Uovo